Passa al testo principale

Tecnologia di valutazione dell'adesione

Tecnica di valutazione che contribuisce allo sviluppo del nastro adesivo e a migliorarne l'affidabilità

Dall'utilizzo nelle attività generali di confezionamento fino all'incollaggio di precisione nel settore dell'elettronica, il nastro adesivo svolge un ruolo importante in un ampio campo di applicazioni industriali. Abbiamo sviluppato i nostri metodi interni di valutazione del nastro PSA, che hanno un ruolo importante nello sviluppo di questo nastro, garantendo che ogni tipologia sia perfettamente adatta all'applicazione specifica.
Struttura del nastro adesivo sensibile alla pressione

Valutazione del comportamento al distacco

Il dispositivo per l'osservazione del comportamento al distacco si avvale di microscopi per analizzare le reazioni dell'interfaccia adesiva durante il distacco. Utilizzando un vetro o una superficie di materiale acrilico come superficie di adesione e osservando l'interfaccia adesiva anteriormente e di lato, è possibile valutare con precisione il comportamento del nastro quando si stacca e comprendere gli effetti delle proprietà e della struttura sia del supporto che dell'adesivo.
panoramica del dispositivo di osservazione del comportamento al distacco

Valutazione dell'adesione

L'angolo di distacco, nel nastro adesivo, si riflette nelle caratteristiche del supporto ad angoli di distacco alti e nelle caratteristiche dello strato di adesivo ad angoli di distacco bassi. Analizzando i risultati di queste osservazioni si possono calcolare degli indici per la progettazione del nastro, per quanto riguarda sia lo strato di supporto che lo strato adesivo.
Funzionamento del dispositivo di misurazione dell'angolo di distacco variabile

Valutazione della viscoelasticità

La tecnologia per la misurazione simultanea dell'elasticità e della viscosità di un materiale allo stato solido, fuso o liquido e per l'analisi delle caratteristiche dinamiche delle proprietà del materiale si chiama reologia. Misurando la dipendenza dalla temperatura, dalla frequenza, dal tempo e così via è possibile conoscere il modulo di elasticità, la viscosità, la temperatura di transizione vetrosa e il punto di rammollimento di un materiale. La reologia permette di conoscere a fondo le proprietà di un nastro adesivo, come la resistenza al freddo e al caldo, la compatibilità delle resine composite, il grado di reticolazione dell'adesivo e così via, dati molto importanti nello sviluppo del nastro adesivo.
Principio di misura
Diversi livelli di velocità e di coppia (rotazione) vengono applicati alla parte inferiore del dispositivo, quindi sono trasferiti al campione e registrati dal sensore di coppia in alto.
Esempio di spettro dipendente dalla temperatura

Principi dello strumento per la misura della viscoelasticità ed esempi di misura della dispersione dell'adesivo in funzione della temperatura

  • G': modulo di taglio d'immagazzinamento
    Il modulo di taglio d'immagazzinamento G' nel monitoraggio della dispersione della temperatura mostra, ad esempio, la durezza dell'adesivo e l'ambito di utilizzo del nastro, chiamato anche plateau gommoso.
  • tanδ: tangente di perdita
    È possibile osservare differenze nelle caratteristiche di attenuazione degli adesivi. Se il valore tanδ è alto, all'aumentare dell'intervallo aumenta l'effetto di smorzamento delle vibrazioni su un intervallo di temperatura più esteso.

Contattaci

Business Hours (WET)
8:00h-17:00h(Except for Sat, Sun, and Holidays)

Torna ad inizio pagina